Giorno della Memoria, per i bambini il cartone La Stella di Andra e Tati

Il Giorno della Memoria si celebra ogni anno il 27 gennaio. Una data simbolo perché il 27 gennaio 1945 le truppe sovietiche fecero il loro ingresso ad Auschwitz scoprendo l'orrore del campo di concentramento e liberando i superstiti. Da quel momento tutto il mondo prese coscienza del genocidio perpetrato dai nazisti.

Per i bambini soprattutto per i più piccoli non è semplice spiegare cos'è stato l'Olocausto e far comprendere l'importanza del Giorno della Memoria e il suo significato, sia come momento commemorativo per le vittime, sia perché quanto accaduto non torni a ripetersi.

Un cartone animato adatto ai bambini della scuola primaria è La Stella di Andra e Tati, realizzato nel 2018 e disponibile su RaiPlay. Il film racconta la storia delle sorelle Bucci, deportate ad Auschwitz nel 1944 all'età di 4 e 6 anni insieme alla mamma, alla nonna, alla zia e al cuginetto. Le due sorelle sopravvissero all'Olocausto perché probabilmente scambiate per gemelle e quindi giudicate interessanti dal dottor Mengele per gli esperimenti di eugenetica.

Furono l’incoscienza dell’età, il grande amore reciproco e il fare affidamento sulla loro unione le risorsa che permisero alle bambine di proteggersi dagli orrori del campo di sterminio.

Il cartoon per la regia di Rosalba Vitellaro e Alessandro Belli è il primo film d'animazione dedicato all'Olocausto, vincitore del Rockie Award al Banff World Media Film Festival. La durata del filmato è di 28 minuti e tra i doppiatori ci sono Loretta Goggi e Leo Gullotta.

Abbiamo parlato di:
Condividi sui social