Piccoli geni: la serie su Netflix dedicata a scienza e curiosità

Per far avvicinare i bambini alla scienza in modo divertente, ma al contempo educativo, può essere interessante guardare Piccoli Geni (Brainchild in lingua originale), la serie su Netflix dedicata alla scoperta dei fenomeni nascosti nel mondo in cui viviamo.

Per esempio lo sapevate che sorridendo si patisce meno il freddo? E che per motivare una persona può bastare rendere divertente e colorato anche qualcosa di noioso, come fare le scale?
Credete che sia più igienico mangiare su un tagliere o sulla tavoletta del wc? E quali sono i trucchi per vincere un blocco creativo.

Questa ed altre domande sono solo alcuni dei quesiti a cui rispondono i tredici episodi della serie, tra esperimenti, quiz in cui ci si può cimentare anche da casa, rimanendo incuriositi e affascinati.

La serie, prodotta da Pharrell Williams, che compare anche in diversi camei, spazia su diversi argomenti: dalle emozioni ai social network, dai germi al magnetismo, passando per forza di gravità, oceani e spazio. E ancora sogni, ricordi, creatività, motivazione e pensiero.

Durante le puntate si viene guidati tra i vari esperimenti dalla brillante Sahana Srinivasan, mentre Alie Ward appare come scienziata, in una chiave quasi futuristica. La serie è rivolta principalmente ai bambini della scuola primaria e primi anni della secondaria, diciamo in un range che va dai 6 ai 12 anni. Ma è divertente seguirla con tutta la famiglia. Provate per credere.

Condividi sui social